Le mappe che ingannano

Come mai la Groenlandia appare così grande quando in realtà non lo è? Da cosa dipende?
Dobbiamo al grande cartografo Mercatore il motivo di tale distorsione.
Gerardo Mercatore, in olandese Gerhard Kremer,  è stato un importante cartografo del 1500 che ha inventato per la navigazione marina dell’epoca un sistema  di proiezione cartografiche che sono tuttoggi utilizzate (negli atlanti, nei testi scolastici e anche da Google Maps) ma che danno una percezione alterata delle dimensioni.
La visione distorta delle dimensioni delle nazioni è legata alla visione “Europa-centrica” di Mercatore che ha elaborato un metodo per mettere su carta il mondo sferico, finendo per penalizzare i paesi dell’emisfero sud. Le dimensioni a latitudini affini anche se distorte, non sono così esageratamente inesatte, ma aumentando la latitudine verso Nord il problema cresce.

Come evitare questi inganni? La divertente applicazione The True Size, creata da Damon Maneice e James Talmage consente di scegliere uno stato e spostarlo sul mappamondo osservando come esso cresce, si rimpicciolisce, si deforma.
Divertitevi con l’applicazione e ricordate che viaggiare è il modo migliore per conoscere il mondo nelle sue vere sfumature e con tutti i cinque sensi!

Torna all'archivio