Come Viaggiare con un bagaglio a mano

Viaggiare con una sola valigia a mano può esser ECONOMICO se si viaggia con voli low cost, UTILE per evitare attese, ritardi o peggio smarrimenti al ritiro bagagli, COMODO se si è in tour e si cambia spesso hotel.
E’ stato calcolato che in media è possibile viaggiare con un bagaglio a mano se il viaggio non supera i 6-7giorni.
Alcuni semplici consigli per preparare un solo bagaglio e non dimenticare il necessario a casa:

1.    SCEGLIERE LA VALIGIA GIUSTA.

Dimensioni: sapere qual'è la dimensione massima consentita dalla compagnia aerea è un ottimo punto di partenza. Nella maggior parte dei casi è possibile portare in cabina un solo bagaglio a mano che, comprese maniglie, tasche laterali e rotelle, non superi le dimensioni di 55 cm di altezza, 35 cm di larghezza e 25 cm di spessore. Per alcune low cost le dimensioni sono anche più severe 55x40x20.
Peso:
scegliete una valigia leggera, tutte le compagnie aeree hanno regole severe in merito al peso trasportabile, fate sì che sia il contenuto della vostra valigia, e non la valigia stessa, a pesare. Il peso massimo varia da 8 a 10 kg a seconda della compagnia. Evitate, se potete, le valigie rigide, sono molto pesanti e si danneggiano facilmente.
Forma: la presenza di tasche e scomparti interni renderanno l'organizzazione più facile ed efficiente. Qualche tasca esterna poi sarà perfetta per accedere velocemente ed in modo pratico ai documenti di viaggio, al cuscino per il collo, al vostro snack preferito e a qualsiasi cosa vogliate avere a portata di mano.

2.    DEFINIRE COSA E’ NECESSARIO.

Riflettere su cosa è davvero indispensabile. Evitate tutti quegli oggetti che possono essere facilmente acquistati, noleggiati o presi in prestito a destinazione, soprattutto si tratta di articoli usa e getta. Ecco una piccola lista di oggetti di cui potreste aver bisogno durante il viaggio:
•    Non più di tre cambi di vestiti. Solo qualche indumento intimo in più è permesso. Organizza i tuoi abiti da viaggio a strati (a cipolla), questo ti permetterà di affrontare meglio climi diversi. In commercio esistono appositi, e leggerissimi, indumenti 'da viaggio', sono ideali per lavaggi frequenti, uso intenso oltre che specifici per le varie zone climatiche. Scegliete abiti con colori neutri, saranno più facilmente abbinabili tra loro.
•    Indumenti con le tasche sono utilissimi durante i viaggi perché vi permettono di avere sempre documenti importanti a portata di mano, i soldi, le chiavi e le carte di credito. Un marsupio è una valida alternativa alle tasche.
•    Scarpe. Un paio oltre a quelle che indosserete viaggiando sono più che sufficienti. Consigliabile per dare stabilità al bagaglio di posizionate le scarpe nella parte inferiore accuratamente chiuse in una busta di plastica.
•    Articoli da bagno. Spazzolino da denti, filo interdentale, rasoio, saponi vari e qualsiasi cosa abbiate bisogno per la vostra toilette quotidiana. Se alloggiate in hotel 4-5 stelle la maggior parte degli articoli da bagno e phon sono presenti nella struttura. Secondo un’indagine sono proprio gli articoli da bagno insieme a pigiama, ciabatte, calzini, caricabatterie le cose che vengono dimenticate maggiormente.
•    Medicinali. Trasportate sempre i medicinali nella loro confezione originale, eviterete problemi doganali.
•    Tutti i vostri dispositivi elettronici (ad es. telefono cellulare, computer) avranno bisogno di essere ricaricati, è importante non dimenticarne nemmeno uno. Non esagerate però con l’elettronica, poiché i componenti elettronici occupano spazio, vanno ricaricati spesso e possono aver bisogno di adattatori (costosi ed ingombranti) per essere utilizzati.
Consiglio: Lasciate sempre un piccolo spazio disponibile per gli acquisti o regali di viaggio da portare a casa

3.    OTTIMIZZARE GLI SPAZI.
Avvolgete gli articoli da bagno e gli oggetti più fragili con i vestiti, riempite le scarpe con calze, mutande e oggetti di piccole dimensioni (ad es. auricolari, carica batteria). Qualcuno consiglia di arrotolare i vestiti perché occupano minor spazio. Valutate voi secondo le vostre abitudini se il metodo “salvaspazio” vi può interessare.
Consigli: Se si viaggia in gruppo perché non condividere gli oggetti? (ad es. shampoo, carica batterie, libri). Non dimenticare Sacchetti di plastica vuoti o una sacca extra piegata, può esser utile per contenere i vestiti sporchi.

4.    IMPORTANTI LIMITAZIONI SUI LIQUIDI.

A decorrere dal 31 gennaio 2014 sono entrate in vigore le nuove regole per il trasporto dei liquidi da portare in cabina. Queste misure si applicano ai passeggeri in partenza da tutti gli aeroporti del territorio dell'Unione Europea incluse Norvegia, Islanda e Svizzera, per qualsiasi destinazione.

È consentito portare:
- una piccola quantità di liquidi all'interno del bagaglio a mano, contenuti in recipienti con capacità massima di 100 ml o equivalente (100 g). I recipienti devono essere Imbustati ovvero inseriti in un sacchetto di plastica trasparente e richiudibile, di capacità non superiore a 1-l o di dimensioni di circa 18x20-cm e nella misura massima di un sacchetto per passeggero

I liquidi acquistati al duty-free devono essere sigillati assieme alla ricevuta al momento dell'acquisto in un sacchetto di sicurezza che può essere aperto solo una volta arrivati a destinazione. In caso di volo con coincidenza presso un altro aeroporto, si consiglia di informare la sicurezza in modo che i liquidi possano essere risigillati in un nuovo sacchetto di sicurezza.
 
Viaggiare consapevolmente è il primo passo per ridurre stress e problemi, ricordate che il vostro agente di fiducia sarà pronto a sciogliere ogni vostro dubbio.
BUON VIAGGIO!!

Torna all'archivio